sabato, Luglio 20, 2024
HomeNews20100608 USR Campania - Prove selettive per la mobilità professionale del personale...

20100608 USR Campania – Prove selettive per la mobilità professionale del personale ATA, indicazioni operative. Nota di chiarimento della Direzione scolastica regionale per la Campania

8 giugno 2010

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

DIREZIONE GENERALE

Ufficio IV

 

 

 

 

Prot.n.AOODRCA.REG.UFF. 103803/U

Napoli, 8 giugno 2010

 

 

 

Ai Dirigenti degli Uffici Territoriali

della Regione Campania

 

Ai dirigenti delle istituzioni scolastiche  sedi  di prove selettive personale ATA

 

 

e, p.c

Alle Segreterie Regionali OO.SS. “Comparto Scuola”

Loro Sedi

 

 

 

OGGETTO: Personale ATA – Contratto collettivo nazionale integrativo 3/12/2009 -Procedure per i passaggi dall’area contrattuale inferiore all’area immediatamente superiore, ai sensi dell’art. 1, comma 2, della sequenza contrattuale 25 luglio 2008. Prove selettive.

          Indicazioni operative.

 

 

  Com’è noto le prove selettive descritte in oggetto si svolgeranno per l’intero territorio regionale nel periodo 10/11 giugno 2010, con una o più sessioni giornaliere nelle sedi,  date e sessioni indicate con  le note di quest’ufficio  n. prot. AOODRCA.REG.UFF.10211/U del 4 giugno 2010  e n. 10252/U del 7 giugno 2010.

Con la presente nota si   forniscono istruzioni operative finalizzate ad uniformare le procedure in tutte le sessioni istituite.

 

1. Comitato di sorveglianza.

Per ogni sessione di prove è prevista la costituzione di un Comitato di Sorveglianza,  coordinato dal dirigente dell’istituzione scolastica  sede di selezione, integrato da un membro, designato dal dirigente dell’Ufficio competente per territorio, con funzione di rappresentanza dell’Amministrazione Scolastica, con il compito di garantire i necessari rapporti con l’Ufficio dell’Amministrazione. Le prove non potranno svolgersi in assenza  di tale componente.

Le istruzioni per il comitato di sorveglianza sono contenute nella nota MIUR prot. AOODGPERS 5338  DEL 26.05.2010, alla quale si rimanda integralmente.

2. Ammissione dei candidati alle prove.

Tutti i candidati  iscritti alle sessioni costituite  sono ammessi a sostenere le prove con riserva, in attesa di verifica dei requisiti di accesso. Sono ammessi a sostenere le prove anche candidati non iscritti in elenco segnalati dagli Uffici territoriali. Sono ammessi con riserva i candidati non  iscritti in piattaforma che formulano  formale e motivata  richiesta  di ammissione  ai coordinatori dei comitati di vigilanza.

 

3.Espletamento delle prove

a) I candidati iscritti in piattaforma espleteranno la prova secondo la modalità on-line, nel rispetto delle istruzioni dettate dal MIUR con la citata nota MIUR del 26.06.2010.

Saranno trasmessi direttamente ai referenti accreditati per ciascuna sede di esame:

– il tutorial necessario per lo svolgimento della prova selettiva;

le credenziali di accesso, ovvero i codici di sessione, per le prove selettive – profili DSGA e AA, entro il 9 giugno 2010;

– le credenziali di accesso, ovvero i codici di sessione, per le prove selettive-profilo AT, entro il 10 giugno 2010.

Queste ultime vanno utilizzate  all’insediamento del Comitato di Sorveglianza.

 

b) I candidati non iscritti in piattaforma o che per problemi tecnici non riescono a svolgere la prova in modalità on-line, sostengono la prova secondo la modalità  off-line in sessione comune, ove possibile secondo le istruzioni dettate dal MIUR con nota prot. AOODGPERS 5402 del 28.06.2010.

E’ opportuno che  nelle aule  siano disponibili una  o più postazioni già predisposte  per la somministrazione off-line. A tal fine si invia direttamente ai referenti designati il software predisposto per la somministrazione delle prove  in off-line.

Saranno inviati direttamente ai referenti designati per ciascuna istituzione scolastica sede di prova il seguente materiale:

         le indicazioni tecniche aggiuntive;

         il software aggiuntivo per lo svolgimento della provain modalità off-line;

         il tutorial per l’utilizzo del software aggiuntivo

         il format per il verbale.

 

4) Verbalizzazione

Per  ogni sessione di prova va redatto verbale con l’eventuale annotazione  di eventi  che hanno impedito lo svolgimento  delle prove on-line per uno o più candidati della sessione.

Un copia del verbale della sessione di prova dovrà essere inviata all’indirizzo caterina.pellegrini@istruzione.it, una copia va conservata agli atti, una copia va consegnata al rappresentante dell’Amministrazione, che avrà cura di consegnarlo al dirigente dell’Ufficio Territoriale competente.

 

Si ringrazia per la collaborazione.

 

 

 

 

Il dirigente

F/to Alessandra Monda

 

 

8 giugno 2010

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

DIREZIONE GENERALE

Ufficio IV

 

 

 

 

Prot.n.AOODRCA.REG.UFF. 103803/U

Napoli, 8 giugno 2010

 

 

 

Ai Dirigenti degli Uffici Territoriali

della Regione Campania

 

Ai dirigenti delle istituzioni scolastiche  sedi  di prove selettive personale ATA

 

 

e, p.c

Alle Segreterie Regionali OO.SS. “Comparto Scuola”

Loro Sedi

 

 

 

OGGETTO: Personale ATA – Contratto collettivo nazionale integrativo 3/12/2009 -Procedure per i passaggi dall’area contrattuale inferiore all’area immediatamente superiore, ai sensi dell’art. 1, comma 2, della sequenza contrattuale 25 luglio 2008. Prove selettive.

          Indicazioni operative.

 

 

  Com’è noto le prove selettive descritte in oggetto si svolgeranno per l’intero territorio regionale nel periodo 10/11 giugno 2010, con una o più sessioni giornaliere nelle sedi,  date e sessioni indicate con  le note di quest’ufficio  n. prot. AOODRCA.REG.UFF.10211/U del 4 giugno 2010  e n. 10252/U del 7 giugno 2010.

Con la presente nota si   forniscono istruzioni operative finalizzate ad uniformare le procedure in tutte le sessioni istituite.

 

1. Comitato di sorveglianza.

Per ogni sessione di prove è prevista la costituzione di un Comitato di Sorveglianza,  coordinato dal dirigente dell’istituzione scolastica  sede di selezione, integrato da un membro, designato dal dirigente dell’Ufficio competente per territorio, con funzione di rappresentanza dell’Amministrazione Scolastica, con il compito di garantire i necessari rapporti con l’Ufficio dell’Amministrazione. Le prove non potranno svolgersi in assenza  di tale componente.

Le istruzioni per il comitato di sorveglianza sono contenute nella nota MIUR prot. AOODGPERS 5338  DEL 26.05.2010, alla quale si rimanda integralmente.

2. Ammissione dei candidati alle prove.

Tutti i candidati  iscritti alle sessioni costituite  sono ammessi a sostenere le prove con riserva, in attesa di verifica dei requisiti di accesso. Sono ammessi a sostenere le prove anche candidati non iscritti in elenco segnalati dagli Uffici territoriali. Sono ammessi con riserva i candidati non  iscritti in piattaforma che formulano  formale e motivata  richiesta  di ammissione  ai coordinatori dei comitati di vigilanza.

 

3.Espletamento delle prove

a) I candidati iscritti in piattaforma espleteranno la prova secondo la modalità on-line, nel rispetto delle istruzioni dettate dal MIUR con la citata nota MIUR del 26.06.2010.

Saranno trasmessi direttamente ai referenti accreditati per ciascuna sede di esame:

– il tutorial necessario per lo svolgimento della prova selettiva;

le credenziali di accesso, ovvero i codici di sessione, per le prove selettive – profili DSGA e AA, entro il 9 giugno 2010;

– le credenziali di accesso, ovvero i codici di sessione, per le prove selettive-profilo AT, entro il 10 giugno 2010.

Queste ultime vanno utilizzate  all’insediamento del Comitato di Sorveglianza.

 

b) I candidati non iscritti in piattaforma o che per problemi tecnici non riescono a svolgere la prova in modalità on-line, sostengono la prova secondo la modalità  off-line in sessione comune, ove possibile secondo le istruzioni dettate dal MIUR con nota prot. AOODGPERS 5402 del 28.06.2010.

E’ opportuno che  nelle aule  siano disponibili una  o più postazioni già predisposte  per la somministrazione off-line. A tal fine si invia direttamente ai referenti designati il software predisposto per la somministrazione delle prove  in off-line.

Saranno inviati direttamente ai referenti designati per ciascuna istituzione scolastica sede di prova il seguente materiale:

         le indicazioni tecniche aggiuntive;

         il software aggiuntivo per lo svolgimento della provain modalità off-line;

         il tutorial per l’utilizzo del software aggiuntivo

         il format per il verbale.

 

4) Verbalizzazione

Per  ogni sessione di prova va redatto verbale con l’eventuale annotazione  di eventi  che hanno impedito lo svolgimento  delle prove on-line per uno o più candidati della sessione.

Un copia del verbale della sessione di prova dovrà essere inviata all’indirizzo caterina.pellegrini@istruzione.it, una copia va conservata agli atti, una copia va consegnata al rappresentante dell’Amministrazione, che avrà cura di consegnarlo al dirigente dell’Ufficio Territoriale competente.

 

Si ringrazia per la collaborazione.

 

 

 

 

Il dirigente

F/to Alessandra Monda

 

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments