lunedì, Giugno 24, 2024
HomeNews20090629 CGIL Campania - Presidio al S. Carlo domani 30 giugno ore...

20090629 CGIL Campania – Presidio al S. Carlo domani 30 giugno ore 9:30 per ottenere una seria politica contro la crisi

29 giugno 2009

 

CGIL CAMPANIA E CGIL NAPOLI: DOMANI PRESIDIO AL S. CARLO

 

Image (US CGIL CAMPANIA) – Napoli, 29 giugno – Si terrà domani il presidio organizzato da Cgil campania e Cgil Napoli “per chiedere risposte concrete alla crisi”. A renderlo noto un comunicato congiunto diffuso da Cgil Campania e Cgil Napoli. “Domani – continua il documento – in occasione della presenza a Napoli del premier Berlusconi per l’incontro con gli industriali campani e la premiazione delle eccellenze partenopee la confederazione distribuirà alla cittadinanza dei volantini per chiedere detrazioni fiscali a favore dei lavoratori e dei pensionati a sostegno del reddito familiare e dei consumi; una riforma degli ammortizzatori sociali e l’innalzamento della CIGO da 52 a 104 settimane; la firma del Decreto Ministeriale per sbloccare i fondi già assegnati alla Campania; il rifinanziamento per il fondo per la non autosufficienza e l’aumento del tempo scuola per garantire la qualità dell’istruzione e l’inclusione sociale”.
“Cgil Campania e Cgil Napoli chiedono inoltre – conclude la nota – certezze dei piani industriali a partire dalla Fiat di Pomigliano D’Arco e di Pratola Serra, di Atitech e di Tirrenia Navigazione; piani di investimento sul piano energetico, per la ricerca sulle fonti rinnovabili alternative; la restituzione in tempi rapidi dei fondi Fas alla Campania e al Mezzogiorno; l’accelerazione delle procedure per la cantierizzazione delle infrastrutture e le grandi opere approvate dal CIPE e delle opere ordinarie della riqualificazione urbana come risposta anticiclica alla crisi”.

 

 

vai al volantino

 

29 giugno 2009

 

CGIL CAMPANIA E CGIL NAPOLI: DOMANI PRESIDIO AL S. CARLO

 

Image (US CGIL CAMPANIA) – Napoli, 29 giugno – Si terrà domani il presidio organizzato da Cgil campania e Cgil Napoli “per chiedere risposte concrete alla crisi”. A renderlo noto un comunicato congiunto diffuso da Cgil Campania e Cgil Napoli. “Domani – continua il documento – in occasione della presenza a Napoli del premier Berlusconi per l’incontro con gli industriali campani e la premiazione delle eccellenze partenopee la confederazione distribuirà alla cittadinanza dei volantini per chiedere detrazioni fiscali a favore dei lavoratori e dei pensionati a sostegno del reddito familiare e dei consumi; una riforma degli ammortizzatori sociali e l’innalzamento della CIGO da 52 a 104 settimane; la firma del Decreto Ministeriale per sbloccare i fondi già assegnati alla Campania; il rifinanziamento per il fondo per la non autosufficienza e l’aumento del tempo scuola per garantire la qualità dell’istruzione e l’inclusione sociale”.
“Cgil Campania e Cgil Napoli chiedono inoltre – conclude la nota – certezze dei piani industriali a partire dalla Fiat di Pomigliano D’Arco e di Pratola Serra, di Atitech e di Tirrenia Navigazione; piani di investimento sul piano energetico, per la ricerca sulle fonti rinnovabili alternative; la restituzione in tempi rapidi dei fondi Fas alla Campania e al Mezzogiorno; l’accelerazione delle procedure per la cantierizzazione delle infrastrutture e le grandi opere approvate dal CIPE e delle opere ordinarie della riqualificazione urbana come risposta anticiclica alla crisi”.

 

 

vai al volantino

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments