martedì, Giugno 18, 2024
HomeNews20090211 FLC - Legittime le assemblee e le votazioni per il referendum...

20090211 FLC – Legittime le assemblee e le votazioni per il referendum sul contratto scuola. Ancora una nota dell’Ufficio Scolastico Regionale. L’inziativa della FLC continua su tutto il territorio regionale

11 febbraio 2009

Ancora una nota (prot.. n. A00DRCA.Uff.Dir.  866/3 dell’11 febbraio 2009) della Direzione scolastica regionale per la Campania sulla consultazione referendaria sul contratto scuola biennio 2008-09. La Segreteria regionale della FLC ha chiesto di chiarire alcuni passi delle precedenti note che avevano favorito interpretazioni che in parecchie istituzioni scolastiche avevano bloccato sia le assemblee sindacali che le operazioni di voto, pretendendo che sia le une che le altre potessero essere svolte esclusivamente dopo l’orario scolastico, al termine delle attività didattiche. La nota in allegato chiarisce le regole vigenti e dovrebbe far rientrare tutte le difficoltà di questi giorni poste da alcuni dirigenti scolastici, che, su queste materie, indipendentemente dalle note delle Amministrazioni, sono direttamente responsabili.

vai alla nota della Direzione scolastica regionale

 

 

 

         

11 febbraio 2009

Ancora una nota (prot.. n. A00DRCA.Uff.Dir.  866/3 dell’11 febbraio 2009) della Direzione scolastica regionale per la Campania sulla consultazione referendaria sul contratto scuola biennio 2008-09. La Segreteria regionale della FLC ha chiesto di chiarire alcuni passi delle precedenti note che avevano favorito interpretazioni che in parecchie istituzioni scolastiche avevano bloccato sia le assemblee sindacali che le operazioni di voto, pretendendo che sia le une che le altre potessero essere svolte esclusivamente dopo l’orario scolastico, al termine delle attività didattiche. La nota in allegato chiarisce le regole vigenti e dovrebbe far rientrare tutte le difficoltà di questi giorni poste da alcuni dirigenti scolastici, che, su queste materie, indipendentemente dalle note delle Amministrazioni, sono direttamente responsabili.

vai alla nota della Direzione scolastica regionale

 

 

 

         

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments