Tu sei qui

Abilitazione scientifica nazionale - La FLC CGIL promuove un’azione di tutela per chi ritiene lesi i propri diritti.

Abilitazione scientifica nazionale - La FLC CGIL promuove un’azione di tutela per chi ritiene lesi i propri diritti.

Articolo letto 391 volte

Lo scorso ottobre ha preso avvio il nuovo ciclo delle abilitazioni scientifiche nazionali per il ruolo di professore ordinario e di professore associato.
I primi risultati pubblicati rivelano un numero alto di domande che sono state bocciate benché rispondenti ai requisiti richiesti.
La FLC CCGIL, tenuto conto della rilevanza delle procedure di abilitazione e la necessità di assicurare ad esse valutazioni corrette e trasparenti, mette a disposizione le proprie strutture vertenziali territoriali per la consulenza e le azioni di tutela a favore dei ricercatori, che ritengano di non aver ottenuto la corretta valutazione.

Per gli eventuali ricorsi, che realizzano, quindi, forme di tutela individuale, il Foro competente è il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, dove i ricorsi vanno depositati entro 60 giorni dalla pubblicazione dei risultati che riguardano il singolo ricorrente.

Coloro che sono interessati a ricevere consulenza e supporto per valutare l'opportunità/necessità di avviare un eventuale percorso di tutela, possono rivolgersi alla più vicina sede

...leggi l'articolo completo

Zircon - This is a contributing Drupal Theme
Design by WeebPal.