Sciopero nazionale generale di tutto il personale delle Università, degli EPR e dell’AFAM per venerdì 20 maggio

0
154

FLC CGIL e UIL RUA hanno proclamato lo sciopero nazionale generale di tutto il personale delle Università, degli EPR e dell’AFAM per il prossimo venerdì 20 maggio.

  • Per la cancellazione della cosiddetta riforma Brunetta e contro ogni tentativo di applicarla attraverso le deleghe Madia.
  • Per lo stanziamento di risorse per rinnovare i contratti dei dipendenti pubblici e per ripristinare la corretta dinamica salariale dei docenti universitari.
  • Per lo sblocco della contrattazione integrativa e la piena contrattualizzazione del rapporto di lavoro.
  • Per la stabilizzazione e il diritto alla carriera dei lavoratori precari.
  • Per finanziamenti adeguati al sistema dell’istruzione e della ricerca pubblica.
  • Per lo sblocco del turn-over e un piano di assunzioni straordinarie in tutti i settori della conoscenza.
  • Per un sistema di valutazione completamente diverso da quello attuale che risulta essere solo punitivo, dannoso, sbagliato e farraginoso.

Presidio dei lavoratori dellUniversità, della Ricerca e dell’AFAM a partire dalle ore 9,30 del 20 maggio, presso il MIUR in viale Trastevere a Roma

Scarica, stampa e diffondi i volantini (UniversitàRicercaAFAM) e le locandine (UniversitàRicerca) dello sciopero.   

Approfondisci sul sito nazionale