Parte la mobilitazione nazionale per il contratto

0
79

Le segreterie confederali di CGIL, CISL e UIL e le categorie del pubblico impiego e della scuola hanno deciso il seguente percorso di mobilitazione: fino al 13 novembre assemblee nei luoghi di lavoro per illustrare le richieste contenute nelle piattaforme di categoria; fino al 16 novembre, iniziative territoriali di mobilitazione, coinvolgendo cittadinanza, ambienti accademici e culturali, parlamentari e amministratori locali; il 28 novembre manifestazione nazionale.

Contrattazione vuol dire trasparenza

LASCIA UN COMMENTO