Mancata convocazione per Tentativo di conciliazione

0
203

Il 30 agosto 2016 sarà una data da ricordare. Nella tarda serata del giorno precedente gli uffici di ambito hanno concocato per i tentativi di conciliazione sulla nota vicenda della mobilità primaria e infanzia e dell’algoritmo misterioso e incomprensibile per i numerosi errori di attribuzione di sede in evidente violazione del diritto di graduatoria!

Tanta confusione, nessuna informazione preventiva alle organizzazioni sindacali, lunghi tempi di attesa. Poi la grande delusione. pochi gli avvicinamenti. Molti i tentennamenti, visto che avvicinarsi di qualche chilometro a casa significava non poter poi ricorrere al giudice del lavoro.

Visti i risultati – pare che ancora una volta abbia girato il misterioso algoritmo – rimaniamo ancora di più convinti che le operazioni sono TUTTE da ripetere.  Sarebbe l’unico modo, dopo aver corretto gli errori di programmazione, per far valere il diritto di graduatoria di tutti.

Tanti ancora gli interrogativi aperti, tante le cose che Ministero e Amministrazione devono spiegarci.

Orbene tanti docenti, pur avendo presentato istanza, non sono stati convocati nè hanno avuto alcun tipo di informazione. E’ inaccettabile!

Abbiamo predisposto un modello per avere comunque informativa. Potrebbe essere di grande utilità per una eventuale ulteriore azione giudiziaria.

Consigliamo agli interessati di utilizzarlo, compilarlo e spedirlo all’ ufficio cui è stato inviato il tentativo di conciliazione. Le nostre sedi territoriali sono a disposizione degli iscritti per ulteriori chiarimenti e assistenza.

In allegato il modello, adattabile alle diverse situazioni.