Difendiamo il patrimonio del CNR in Campania, lettera unitaria dei sindacati

0
123

Il patrimonio immobiliare del CNR in Campania presenta ormai da decenni diffuse criticità che coinvolgono numerosi Istituti: a questa situazione  si è aggiunto lo sfratto dalla sede di via Mezzocannone  dell’Istituto di Biostrutture e Bioimmagini (IBB) che si ritrova a dover lasciare  i locali attualmente occupati entro 15 mesi
Pur avendo avviato nel lontano 2015 le procedure per l’individuazione e il trasferimento della sede in oggetto, oggi a causa di inadempienze diffuse, la sede di Mezzocannone dell’IBB ancora non ha avuto un’assegnazione di spazi adeguati ad ospitare i suoi laboratori e il suo personale. Le lettere di denuncia inviate dal personale dell’IBB ai vertici dell’Ente e all’attuale Ministro dell’Università e Ricerca  non hanno ancora sortito effetti concreti.
Le organizzazioni sindacali chiedono con urgenza la convocazione di un tavolo tecnico per la risoluzione di questo grave ed indifferibile problema lesivo che rischia di pregiudicare enormemente le attività di ricerca svolte nell’attuale sede di via Mezzocannone dell’IBB.

Lettera unitaria_problematica IBB - area campana