20130831 MIUR – Supplenze nei licei musicali: importanti novità nell’annuale nota ministeriale. Maggiore trasparenza e minore discrezionalità nei bandi di scuola

0
259

31 agosto 2013

[dal sito della FLC CGIL Nazionale www.flcgil.it]

 

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il 30 agosto 2013 la nota 1878, con la quale si forniscono indicazioni agli Uffici Scolastici Regionali/Territoriali sulle procedure e sulle regole per l’individuazione del personale precario ai fini delle supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche.

Per quanto riguarda i Licei musicali saranno costituite apposite graduatorie nelle singole scuole.

Possono presentare domanda:

  • gli aspiranti inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento (GaE) della A031, A032 e A077  in possesso dei requisiti previsti dalla nota 4405 del 7 maggio 2013, Allegato E, Tabella Licei e dalla successiva nota di chiarimento 7972 del 2 agosto 2013
  • solo per “Esecuzione ed Interpretazione” e “Laboratorio di Musica d’insieme”, gli aspiranti inseriti nelle GaE della A077 in possesso dello specifico diploma di strumento
  • gli aspiranti inseriti nelle Graduatorie d’istituto  della A031, A032 e A077  in possesso dei requisiti (esclusa l’abilitazione, per la terza fascia d’istituto) previsti dalla nota 4405 del 7 maggio 2013, Allegato E, Tabella Licei e dalla successiva nota di chiarimento prot. 7972 del 2 agosto 2013
  • solo per “Esecuzione ed Interpretazione” e “Laboratorio di Musica d’insieme”, gli aspiranti inseriti nelle Graduatorie d’istituto della A077 in possesso dello specifico diploma di strumento.

Gli aspiranti saranno graduati in base alla tipologia di graduatoria e in base al punteggio attribuito nelle graduatorie di provenienza.

Le scuole sedi di Licei musicali e coreutici pubblicheranno sul proprio sito, sul proprio albo e sull’albo del competente Ufficio territoriale dell’U.S.R. il bando relativo alla copertura dei posti eventualmente disponibili entro il 5 settembre.

Tutti gli interessati potranno presentare la relativa istanza entro il 14 settembre 2013.

Le graduatorie devono essere pubblicate entro il 25 settembre 2013.

In caso di esaurimento delle graduatorie le istituzioni scolastiche procederanno all’individuazione del personale da nominare in base ai criteri indicati dalle Convenzioni stipulate con i Conservatori.

Nella nota viene precisato che:

  • il bando deve essere concordato anche con l’ufficio scolastico territoriale
  • nel caso siano presenti nella provincia più licei musicali, il bando è unico ed è sempre concordato con l’ufficio scolastico territoriale
  • il bando deve essere conforme a quanto previsto dalla nota 4405/13 allegato E tabella Licei.

Le novità introdotte sui bandi di scuola, soprattutto in relazione alle convenzioni con i Conservatori, sono particolarmente significative, poiché sono finalizzate, attraverso la supervisione dell’ufficio scolastico territoriale e il bando unico in presenza di più sezioni di liceo musicale, ad arginare la produzione di bandi “creativi” e poco trasparenti. Inoltre il richiamo all’allegato E della nota 4405 del 7 maggio 2013 è particolarmente rilevante per i titoli di studio di accesso a tutti gli insegnamenti di indirizzo, a partire dalla discipline di “Storia della musica”, “Tecnologie musicali” e “Teoria Analisi e Composizione”.

31 agosto 2013

[dal sito della FLC CGIL Nazionale www.flcgil.it]

 

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato il 30 agosto 2013 la nota 1878, con la quale si forniscono indicazioni agli Uffici Scolastici Regionali/Territoriali sulle procedure e sulle regole per l’individuazione del personale precario ai fini delle supplenze annuali e fino al termine delle attività didattiche.

Per quanto riguarda i Licei musicali saranno costituite apposite graduatorie nelle singole scuole.

Possono presentare domanda:

  • gli aspiranti inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento (GaE) della A031, A032 e A077  in possesso dei requisiti previsti dalla nota 4405 del 7 maggio 2013, Allegato E, Tabella Licei e dalla successiva nota di chiarimento 7972 del 2 agosto 2013
  • solo per “Esecuzione ed Interpretazione” e “Laboratorio di Musica d’insieme”, gli aspiranti inseriti nelle GaE della A077 in possesso dello specifico diploma di strumento
  • gli aspiranti inseriti nelle Graduatorie d’istituto  della A031, A032 e A077  in possesso dei requisiti (esclusa l’abilitazione, per la terza fascia d’istituto) previsti dalla nota 4405 del 7 maggio 2013, Allegato E, Tabella Licei e dalla successiva nota di chiarimento prot. 7972 del 2 agosto 2013
  • solo per “Esecuzione ed Interpretazione” e “Laboratorio di Musica d’insieme”, gli aspiranti inseriti nelle Graduatorie d’istituto della A077 in possesso dello specifico diploma di strumento.

Gli aspiranti saranno graduati in base alla tipologia di graduatoria e in base al punteggio attribuito nelle graduatorie di provenienza.

Le scuole sedi di Licei musicali e coreutici pubblicheranno sul proprio sito, sul proprio albo e sull’albo del competente Ufficio territoriale dell’U.S.R. il bando relativo alla copertura dei posti eventualmente disponibili entro il 5 settembre.

Tutti gli interessati potranno presentare la relativa istanza entro il 14 settembre 2013.

Le graduatorie devono essere pubblicate entro il 25 settembre 2013.

In caso di esaurimento delle graduatorie le istituzioni scolastiche procederanno all’individuazione del personale da nominare in base ai criteri indicati dalle Convenzioni stipulate con i Conservatori.

Nella nota viene precisato che:

  • il bando deve essere concordato anche con l’ufficio scolastico territoriale
  • nel caso siano presenti nella provincia più licei musicali, il bando è unico ed è sempre concordato con l’ufficio scolastico territoriale
  • il bando deve essere conforme a quanto previsto dalla nota 4405/13 allegato E tabella Licei.

Le novità introdotte sui bandi di scuola, soprattutto in relazione alle convenzioni con i Conservatori, sono particolarmente significative, poiché sono finalizzate, attraverso la supervisione dell’ufficio scolastico territoriale e il bando unico in presenza di più sezioni di liceo musicale, ad arginare la produzione di bandi “creativi” e poco trasparenti. Inoltre il richiamo all’allegato E della nota 4405 del 7 maggio 2013 è particolarmente rilevante per i titoli di studio di accesso a tutti gli insegnamenti di indirizzo, a partire dalla discipline di “Storia della musica”, “Tecnologie musicali” e “Teoria Analisi e Composizione”.