20120417 FLC Nazionale – Dieci provvedimenti salvascuola. Gli interventi che secondo la FLC CGIL si debbono fare subito per migliorare la situazione delle scuole italiane.

0
467

17 aprile 2012

vai al documento sulle proposte della FLC CGIL

La scuola italiana ha bisogno di interventi che si possono fare subito e senza dover ricorrere a risorse aggiuntive.

Anni di tagli di risorse professionali ed economiche e di disinteresse per le esigenze ed i problemi del sistema di istruzione hanno messo in difficoltà le scuole nell’espletamento della loro funzione principale di educazione delle giovani generazioni.

Occorre ripristinare le condizioni necessarie al funzionamento del servizio di istruzione:

  • certezza di risorse
  • stabilità dell’organizzazione
  • sostegno alle scelte necessarie all’autonomia scolastica.

La FLC CGIL lancia le sue proposte per la scuola in un documento della Segreteria nazionale che interviene con idee concrete e realizzabili.

Sosterremo le nostre proposte con le necessarie iniziative ed invitiamo le scuole, i lavoratori, i genitori e gli studenti a contribuire alla loro attuazione.

vai al documento sulle proposte della FLC CGIL

17 aprile 2012

vai al documento sulle proposte della FLC CGIL

La scuola italiana ha bisogno di interventi che si possono fare subito e senza dover ricorrere a risorse aggiuntive.

Anni di tagli di risorse professionali ed economiche e di disinteresse per le esigenze ed i problemi del sistema di istruzione hanno messo in difficoltà le scuole nell’espletamento della loro funzione principale di educazione delle giovani generazioni.

Occorre ripristinare le condizioni necessarie al funzionamento del servizio di istruzione:

  • certezza di risorse
  • stabilità dell’organizzazione
  • sostegno alle scelte necessarie all’autonomia scolastica.

La FLC CGIL lancia le sue proposte per la scuola in un documento della Segreteria nazionale che interviene con idee concrete e realizzabili.

Sosterremo le nostre proposte con le necessarie iniziative ed invitiamo le scuole, i lavoratori, i genitori e gli studenti a contribuire alla loro attuazione.

vai al documento sulle proposte della FLC CGIL