20101122 FLC – Appello per la cancellazione della trattenuta ex ENAM

0
227

22 novembre 2010

Appello per la cancellazione della trattenuta ex ENAM

Sul sito nazionale della FLC (www.flcgil.it) è pubblicata la notizia del subentro dell’INPDAP per l’erogazione delle prestazioni assistenziali ex ENAM.
La linea della FLC, sulla vicenda, è sempre stata netta e coerente: ci siamo opposti alla decisione unilaterale del Governo di sopprimere l’ENAM, riteniamo giusto che le aspettative di coloro che avevano precedentemente prodotto domande di assistenza vengano soddisfatte ma, nel contempo, ribadiamo che la doppia trattenuta a favore dell’INPDAP, nella busta di lavoratrici e lavoratori della scuola primaria e dell’infanzia, sia a questo punto ingiustificata e quindi da sopprimere.
Per questo invitiamo i lavoratori interessati a sottoscrivere l’appello che abbiamo predisposto per chiedere la cancellazione della trattenuta ex ENAM. E’ possibile aderire all’appello recandosi in una delle sedi della FLC della regione, nel corso delle assemblee sindacali o facendo riferimento al rappresentante della FLC della propria scuola.

vai all’appello

22 novembre 2010

Appello per la cancellazione della trattenuta ex ENAM

Sul sito nazionale della FLC (www.flcgil.it) è pubblicata la notizia del subentro dell’INPDAP per l’erogazione delle prestazioni assistenziali ex ENAM.
La linea della FLC, sulla vicenda, è sempre stata netta e coerente: ci siamo opposti alla decisione unilaterale del Governo di sopprimere l’ENAM, riteniamo giusto che le aspettative di coloro che avevano precedentemente prodotto domande di assistenza vengano soddisfatte ma, nel contempo, ribadiamo che la doppia trattenuta a favore dell’INPDAP, nella busta di lavoratrici e lavoratori della scuola primaria e dell’infanzia, sia a questo punto ingiustificata e quindi da sopprimere.
Per questo invitiamo i lavoratori interessati a sottoscrivere l’appello che abbiamo predisposto per chiedere la cancellazione della trattenuta ex ENAM. E’ possibile aderire all’appello recandosi in una delle sedi della FLC della regione, nel corso delle assemblee sindacali o facendo riferimento al rappresentante della FLC della propria scuola.

vai all’appello