20100125 FLC Campania – 27 gennaio, giorno della memoria. Un minuto di silenzio, per non dimenticare

0
77
25 gennaio 2010

…Mi ha fatto notare che dalla finestrella si vedono le rovine del crematorio: a quel tempo si vedeva la fiammella in cima alla ciminiera. Lei aveva chiesto alle anziane: “Che cos’è quel fuoco?” e le avevano risposto: “Siamo noi che bruciamo” [Primo Levi]

———————————-

chi non conosce il passato è condannato a ripeterlo

 

27 GENNAIO. GIORNO DELLA MEMORIA
Un minuto di silenzio alle ore 11.59

L’impegno a mantenere sempre vivi valori come, la dignità degli individui e la solidarietà tra uomini e donne
vai al sito della CGIL nazionale
www.cgil.it  

__________

Una coscienza pubblica sul passato per un futuro migliore. I segnali della rimozione sono tanti, ma bisogna combatterli

25 gennaio 2010

…Mi ha fatto notare che dalla finestrella si vedono le rovine del crematorio: a quel tempo si vedeva la fiammella in cima alla ciminiera. Lei aveva chiesto alle anziane: “Che cos’è quel fuoco?” e le avevano risposto: “Siamo noi che bruciamo” [Primo Levi]

———————————-

chi non conosce il passato è condannato a ripeterlo

 

27 GENNAIO. GIORNO DELLA MEMORIA
Un minuto di silenzio alle ore 11.59

L’impegno a mantenere sempre vivi valori come, la dignità degli individui e la solidarietà tra uomini e donne
vai al sito della CGIL nazionale
www.cgil.it  

__________

Una coscienza pubblica sul passato per un futuro migliore. I segnali della rimozione sono tanti, ma bisogna combatterli

LASCIA UN COMMENTO