20080903 FLC NA – Assemblea precari con Colangelo della FLC Nazionale 11/9 allIstituto DEste

0
182

3 settembre 2008 

“La penosa vicenda dei tagli agli organici della scuola statale sta determinando, oltre ai fenomeni di nuova povertà di precari che da anni ricevevano puntualmente l’incarico annuale, la depauperazione dell’offerta formatva e del tempo scuola delle istituzioni scolastiche napoletane.
Ridurre le risorse equivale a ridurre il tempo scuola e la qualità dell’insegnamento.
E’ per questo che la FLC CGIL non si rassegna a tale scellerata politica e, dopo le affollate assemblee dei precari di Acerra (il 15 luglio), di Ischia (il 23 luglio) di Napoli (il 28 settembre), indice una assemblea per l’11 settembre 2008 alla quale invita tutti i precari e non solo.
Ai dirigenti scolastici si chiede di affiggere all’albo la nota allegata.
Ai precari, alle RSU, alle persone di scuola che ancora credono nella possibilità di una scuola pubblica, statale di qualità si chiede di diffonderla con ogni mezzo.
 
IL COORDINATORE DELLA SEGRETERIA FLC CGIL NAPOLI
fiorella esposito”

3 settembre 2008 

“La penosa vicenda dei tagli agli organici della scuola statale sta determinando, oltre ai fenomeni di nuova povertà di precari che da anni ricevevano puntualmente l’incarico annuale, la depauperazione dell’offerta formatva e del tempo scuola delle istituzioni scolastiche napoletane.
Ridurre le risorse equivale a ridurre il tempo scuola e la qualità dell’insegnamento.
E’ per questo che la FLC CGIL non si rassegna a tale scellerata politica e, dopo le affollate assemblee dei precari di Acerra (il 15 luglio), di Ischia (il 23 luglio) di Napoli (il 28 settembre), indice una assemblea per l’11 settembre 2008 alla quale invita tutti i precari e non solo.
Ai dirigenti scolastici si chiede di affiggere all’albo la nota allegata.
Ai precari, alle RSU, alle persone di scuola che ancora credono nella possibilità di una scuola pubblica, statale di qualità si chiede di diffonderla con ogni mezzo.
 
IL COORDINATORE DELLA SEGRETERIA FLC CGIL NAPOLI
fiorella esposito”